Un’alternativa ai classici fiori

Un’alternativa ai classici fiori

Avete un budget limitato? Vi annoiano le solite composizioni? Insomma siete alla ricerca di un’alternativa agli addobbi floreali? Perfetto, ecco qualche dritta per decorare la chiesa e non solo, in modo originale e scenografico.

fiori, bouquet

Gli addobbi floreali per decorare la Chiesa e la sala del ricevimento sono senza dubbio molto belli, ma non sono l’unica soluzione. È possibile creare composizioni floreali anche con materiali alternativi come la stoffa, la carta e materiali riciclati, sapientemente lavorati tanto da sembrare quasi veri!

Certo i fiori sono un classico e sono anche il miglior alleato per un allestitore, ma non sono l’unica soluzione. Grazie a materiali come tulle, candele, lanterne, lampade, libri, vetro possiamo creare scenografie di grande impatto, senza dimenticare eleganza e romanticismo.

Un’alternativa ai classici fiori

Dai bouquet di frutta ai bouquet di erbe, spighe, lana e cotone o ancora bouquet realizzati con elaborati origami, spesso resi ancor più raffinati con nastri, veli e perline. Ovviamente a seconda del carattere della cerimonia e della stagione i materiali si differenziano.

schermata-2016-11-22-a-09-35-42schermata-2016-11-22-a-09-42-35

Quello che secondo me è più indicato per i matrimoni celebrati in autunno o in inverno, sono le composizioni realizzate con pigne, frutta e foglie dalle tonalità calde, o ancora fiori delicati e peperoncini vivaci in tono natalizio.

schermata-2016-11-22-a-09-48-31

Estrosi e selvatici sono invece i bouquet realizzati con erba e seta, composti con cura e gusto e maggiormente indicate per la primavera/estate. Potremmo continuare per ore e ore… 😉

Qualche altra idea potreste farvela qui sul web!

 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.